Storia Dentro la Memoria


Lascia un commento

Alle origini di Rossano Veneto: il Castellaro

a cura di Paolo Miotto

Giovedì 28 Novembre, ore 20,30, presso la Sala Conferenze di Villa Caffo di Rossano Veneto, Paolo Miotto presenterà una serata storica sulle origini del paese soffermandosi sulle vicende del Castellaro. Conferenza promossa dall’Amministrazione Comunale e dalla Pro Loco. Ingresso libero.

ImpLocandina30x70-OriginiRossano

 

 


Lascia un commento

Presentazione del volume storico sulla località Casona di San Martino di Lupari (PD)

Venerdì 14 Settembre 2018, ore 20,45, presentazione del volume di Paolo Miotto La Casona di S. Martino di Lupari e le sue famiglie storiche, presso la Sala Bernardi di S. Martino di Lupari. Ingresso libero.

fronte

Come tante località e paesi, la Casona di San Martino di Lupari è stata in grado di suscitare nei suoi abitanti fantastiche retrospettive leggendarie. L’imponente mole dell’edificio che assegna il nome alla località, secondo le occasioni, ha indotto alcuni a identificarlo con un antico convento, un’abbazia o una caserma militare. A suggerire un’ipotetica origine avvolta nel mistero, ha senz’altro contribuito la presenza di una lapide con iscrizione latina che sarebbe stata infissa sul lato occidentale della Casona fino alla seconda metà del ‘900. Purtroppo nulla è rimasto della lastra marmorea e della sua ignota iscrizione. La realtà desunta dall’abbondante documentazione raccolta durante la ricerca, sembra però raccontare un’altra storia. Quella di tre importanti edifici padronali (Casona, Bolzon e Tombolato Onisto in comune di Galliera Veneta) che per secoli hanno intessuto la storia della località Casona che qui si racconta. Per quanto modesta sotto il profilo territoriale, questa contrada rivela uno specifico ambiente storico e culturale di natura rurale che in parte ancora persiste. Un luogo tagliato in due dalla Strà, l’importante arteria stradale che fino al XIX secolo collegava Cittadella e Castelfranco, dove sono transitati per oltre mezzo millennio uomini, soldati, mercanzie e idee. Una terra nella quale si sono insediate alcune antiche famiglie, unite da secolari vincoli di parentela, dove tutti si frequentavano e si riconoscevano perché qui erano nati e vissuti i loro padri.

Il libro racconta con parole e immagini d’altri tempi la storia di un territorio singolare e delle famiglie storiche ancora presenti: Agostini, Bertolo, Bolzon, Ceccato, Lorenzin, Stragliotto e tante altre scomparse che, alla Casona, hanno avuto un ruolo importante.

retro

 

 


Lascia un commento

La trasformazione del territorio di Villa del Conte in una conferenza e una mostra fotografica

La conferenza intitolata la Trasformazione del Territorio di Villa del Conte dal Medioevo ai nostri giorni, si terra Venerdì 29 Giugno 2018, alle ore 21.00 precise, presso la Sala Consigliare di Villa del Conte. Relatore Prof. Paolo Miotto che illustrerà il tema con un percorso audiovisivo. Ingresso gratuito.

IMG_4644